Roma: Dentista evade il fisco per 8 milioni di euro

Home»Roma»Cronaca»Roma: Dentista evade il fisco per 8 milioni di euro

ROMA, 2 Giugno – La somma nascosta è di circa 8 milioni di euro. Il tempo per cui è riuscito a farla franca è di 5 anni. Il fautore di questa mega-evasione è un dentista romano di 63 anni. A tradirlo sono stati 21 block-notes sui quali teneva appuntati tutti i compensi che aveva intascato in maniera illegale.

Le indagini sono cominciate quando la Guardia di Finanza ha effettuato dei controlli sui profili fiscali dei professionisti presenti nel database delle Fiamme Gialle. Notando che la posizione fiscale del dentista non era stata mai verificata hanno deciso di indagare. Da un semplice controllo hanno appurato che il tenore di vita del dottore era molto alto e confrontando le sue dichiarazioni, sono risultate del tutto inadeguate per lo stile di vita che conduceva. La Guardia di Finanza ha dichiarato: “Il suo tenore di vita appariva sproporzionato con i redditi indicati nelle dichiarazioni annuali presentate ai fini delle imposte sui redditi, dell’Iva e dell’Irap”, aggiungendo che “nel corso delle indagini sono stati monitorati tutti i flussi finanziari sottostanti alla sua attività professionale appurando, per cinque anni, movimentazioni di denaro sui conti correnti pari ad oltre 8 milioni di euro, per il quale il dentista non è stato in grado di fornire giustificazioni convincenti”.

Anche il Nucleo di Polizia Tributaria ha collaborato nelle indagini, dalle quali è emerso che, nel solo 2006, il dentista  aveva dichiarato soli 250 mila euro, ma ne aveva intascati ben 8 milioni, che teneva nascosti su 140 conti correnti.

Le Fiamme Gialle hanno proceduto alla perquisizione del suo studio ai Parioli dove sono emersi block notes contenenti annotazioni di prestazioni mai dichiarate. Ora lo specialista dovrà rispondere alla Procura della Repubblica di Roma del reato di dichiarazione infedele e pagare al Fisco 8 milioni di euro.

Norma Pasi

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.