Calciomercato Roma: mistero Zeman. Castan pista calda, si insiste su Insigne

Home»Roma»Calciomercato Roma: mistero Zeman. Castan pista calda, si insiste su Insigne

ROMA, 31 Maggio – “Tra poco formalizzeremo il rapporto con il nuovo allenatore e da lì inizierà la costruzione di una squadra che spero dia quest’anno grandi soddisfazioni ai nostri tifosi”. Claudio Fenucci sembra fugare ogni dubbio. Per Zeman ultimo allenamento ieri a Pescara. Fatte le valigie, l’approdo a Roma risulterebbe alle porte. L’accordo tra il mister e la dirigenza giallorossa dovrebbe concludersi domani, ma è proprio il ceco ora a tenersi vago. “Io non ho ancora detto niente di definitivo”, dice il tecnico praghese. “A Sky ho parlato già da allenatore giallorosso? Nell’intervista di ieri ho parlato della Roma, ma qualcosa è stata tagliata. Il senso era questo: nel caso in cui andrò a Roma si faranno determinate scelte. Questo però non è stato messo”.

Riservatezza obbligata? Probabile, visto che da tempo tutti danno per certo l’arrivo a Trigoria. A questo punto, restano un mistero anche l’incontro già avvenuto con Baldini e quello di domani con Sabatini. “Chi l’ha detto che ci siamo incontrati. Appuntamento con Sabatini? Vedete quante cose escono ed io ne sono all’oscuro?”, dichiara Zeman cadendo dalle nuvole. Bah. L’unica cosa da fare è attendere le prossime ore e vedere gli sviluppi di questa particolare vicenda. Nel frattempo avanzano le operazioni di calciomercato.

Sabatini ha rinunciato alla pista Rolando, troppo esosa – il Porto ha chiesto 15 milioni di euro -, virando su Leandro Castan. Classe ’86, difensore dei Corinthians, il ragazzo ha ottenuto buonissimi risultati in patria e sembra inoltre essere meno costoso del suo connazionale.

Altra zona calda per le trattative, Genova. Ai microfoni di Vocegiallorossa.it Stefano Capozucca, d.s. dei rossoblù, dichiara che “con Sabatini parlo spesso perché siamo amici, ma non c’è ancora stato un incontro. Destro, Merkel e Granqvist sono giocatori importanti e quindi è normale che ci sia uno scambio di informazioni, ma solo a titolo informativo. Da qui a dire che è in corso una trattativa ce ne passa. L’unica intavolata conla Roma è stata quella su Palacio, per il quale Sabatini aveva fatto un’offerta più importante dell’Inter, ma Preziosi aveva già un accordo con Moratti”.

Infine, ancora pressing su Insigne. Fabio Andreotti, agente del calciatore, sottolinea che “sarebbe fantastico se il mio assistito potesse raggiungere una piazza importante come quella di Roma. Per ora non c’è stato assolutamente niente, ma sappiamo quanto Zeman stimi Lorenzo. Però è ovvio che il Napoli abbia manifestato l’interesse di blindare il giocatore”.

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.