Spari e inseguimenti a Pietralata: sventata rapina ad un portavalori

Home»Roma»Cronaca»Spari e inseguimenti a Pietralata: sventata rapina ad un portavalori

ROMA, 18 Maggio – Stamattina, in Via Giuseppe Marcotti, nella zona di Pietralata, a Roma, proprio di fronte all’ufficio postale sito al civico 45, si è temuto il peggio. E’ infatti stata sventata una rapina ai danni di un furgoncino della Spiro, contenente circa 400.000 euro, architettata da due criminali. Intorno alle 08.15 due uomini sono arrivati davanti alla posta su di uno scooter con dei giubbottini arancioni catarifrangenti, per confondersi molto probabilmente con degli operatori ecologici dell’Ama. Si sono appostati in attesa dell’arrivo del furgone portavalori, che avevano intenzione di svaligiare, con la complicità di un terzo malvivente.

Si è poi svolto un conflitto a fuoco sotto gli occhi di residenti e passanti. I vigilantes, minacciati con una pistola, hanno infatti reagito col fuoco alla richiesta dei soldi. Uno di loro ha colpito e ferito ad una gamba, in modo non grave, uno dei tre malviventi, portato subito all’ospedale Pertini. Degli altri due uno è riuscito a dileguarsi, mentre l’altro è stato fermato in tempo, presso la stazione Tiburtina, dagli agenti del commissariato Vescovio, grazie alla descrizione dettagliata rilasciata da alcuni testimoni.

Sette è il numero degli spari complessivi che sono stati uditi a detta dei testimoni, numero ancora da verificare dagli agenti della mobile e della Polizia scientifica, che stanno attentamente valutando la dinamica dell’accaduto. Durante la sparatoria un colpo è finito sulla serranda di una finestra di uno studio dentistico, al primo piano di un palazzo nelle vicinanze. Un altro proiettile è andato invece a conficcarsi nel furgone oggetto della rapina.

Norma Pasi

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.