Malore durante una partita di calcetto, muore 17 enne romano

Home»Roma»Cronaca»Malore durante una partita di calcetto, muore 17 enne romano

ROMA, 11 Maggio – Nella mattinata di ieri, intorno alle 10:30, un ragazzo di 17 anni, studente dell’istituto tecnico “Sereni”, in zona Bufalotta, alla periferia di Roma, è morto stroncato da un infarto. Secondo le testimonianze il ragazzo stava giocando una partita di calcetto quando è stato colto da un malore. Vani sono stati i soccorsi del 118, che al loro arrivo hanno trovato il giovane con un arresto cardiocircolatorio ed in preda alle convulsioni. I soccorritori hanno tentato di rianimarlo, ma il ragazzo è morto durante il trasporto in ambulanza. Inoltre, sembra che la giovane vittima, soffrisse già di gravi problemi di salute.

Al momento la polizia sta cercando di far luce sulla drammatica vicenda. considerando che il ragazzo era esonerato dall’esercitare l’ora di Educazione fisica, sulla base di questo, bisogna accertare eventuali responsabilità che, se confermate, potrebbero configurare il reato di omicidio colposo per imperizia.

Intanto compagni e professori, scioccati da questa morte improvvisa, si stringono attorno alla famiglia, restando vicino all’amico scomparso anche durante l’ultimo saluto. Anche l’assessore alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani di Roma Capitale, Gianluigi De Palo, ha inviato un messaggio di cordoglio dichiarando di essere vicino alla famiglia in un momento così triste e drammatico.

Stefano Roselli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.