In piazza a Roma per dire stop al massacro dei cani in Ucraina

Home»Roma»Cronaca»In piazza a Roma per dire stop al massacro dei cani in Ucraina

ROMA, 5 Maggio – In piazza per dire NO al massacro dei cani randagi in Ucraina. La manifestazione si svolgerà della mattinata di oggi in Piazza del Phanteon a Roma, con lo slogan “Il calcio fermi la strage dei randagi in Ucraina”. Alla manifestazione parteciperanno volti noti dello spettacolo come: Giorgio Panariello, Paolo Limiti, Gabriella Pession, Daniela Poggi e Riccardo Cucchi.

Inoltre, interverranno i presidenti delle varie associazioni animaliste: ENPA, LAV, LEIDAA, Lega del Cane, Oipa, Arca, Chiliamacisegua e LEAL. Si uniranno in piazza per fermare lo sterminio dei cani randagi, una brutale tragedia, che sta facendo discutere il mondo intero. Secondo le testimonianze dei volontari che operano sul posto, l’Ucraina, in preparazione dei prossimi Europei di calcio 2012 sta “ripulendo le strade” nel mondo più atroce uccidendo i cani a fucilate bastonate e somministrandogli veleni e le cifre sono impressionanti, si parla già di 20/30mila cani sterminati.

Durante l’evento saranno mostrate le drammatiche immagini girate dal volontario Andrea Cisternico, che documentano le verità sui massacri e l’operato dei volontari che si adoperano per salvaguardare la vita dei poveri randagi. Verrà lanciata dalla Fondazione una raccolta fondi per donare ai volontari gli strumenti necessari per la sterilizzazione dei luoghi interessati. (Cod IBAN IT78 G 05584 01600 000000082168).

Stefano Roselli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.