Fiumicino: donna ucraina tenta suicidio gettandosi da un parapetto dell’aeroporto

Home»Roma»Cronaca»Fiumicino: donna ucraina tenta suicidio gettandosi da un parapetto dell’aeroporto

FIUMICINO (RM), 26 Aprile – Erano da poco passate le 14:30, quando una donna ucraina di 42 anni è stata trasportata in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia. La donna, sposata con un uomo italiano, si era poco prima gettata dal cavalcavia del terminal 3 dello scalo dell’aeroporto di Fiumicino, dall’altezza di circa 8 metri. Si ipotizza un tentato suicidio, dal momento che alcuni testimoni affermano di averla vista scavalcare volontariamente il parapetto della sopraelevata. La Polizia, che sta effettuando i dovuti accertamenti, non esclude però un incidente. La protagonista di questa ancora oscura vicenda è ora ricoverata in gravi condizioni.

Norma Pasi 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.