Venerdì nero a Roma: allo sciopero si aggiunge la pioggia e il traffico va in tilt

Home»Roma»Cronaca»Venerdì nero a Roma: allo sciopero si aggiunge la pioggia e il traffico va in tilt

ROMA, 20 Aprile – Non è stato proprio un venerdì facile per chi questa mattina doveva spostarsi a Roma. Ai tre scioperi nei trasporti indetti per oggi e al corteo programmato dalla Cgil in centro si è aggiunta la pioggia e il traffico è andato in tilt soprattutto nelle zone centrali e sui lungotevere.

Secondo l’Agenzia per la mobilità, l’adesione all’agitazione di bus e metro indetta da quattro sigle sindacali è stata complessivamente del 45%. Intorno alle 13, la metro A restava chiusa mentre la B era regolare; erano chiuse anche le ferrovie Roma-Lido, Roma-Viterbo e Termini-Giardinetti. Bus, filobus e tram hanno subito invece cancellazioni. Ai disagi dello sciopero, indetto da Filt-Cisl, Or.S.A. e Usb, si sono aggiunti quelli causati dal corteo, proclamato dalla Cgil contro la riforma del lavoro, che da piazza Bocca della Verità si è diretto verso piazza Farnese, passando per piazza Venezia e largo Argentina, e che ha costretto alcune linee degli autobus a deviare il percorso. A complicare la situazione ci si è messa la pioggia che questa mattina è caduta abbondante su Roma.

Mariella Laurenza  

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.