Roma, Nemorense: colti in flagrante tre ladri

Home»Roma»Cronaca»Roma, Nemorense: colti in flagrante tre ladri

ROMA, 11 Aprile – Tre ladri sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Subiaco, che lunedì sera si trovavano a Roma per svolgere delle indagini. I tre uomini sono stati colti in flagrante, proprio mentre stavano per saccheggiare uno studio legale di via Lucrino, in zona Nemorense, dopo aver clonato la serratura della porta d’ingresso.

Secondo i riscontri dei carabinieri, i tre ladri sono romani, con dei precedenti alle spalle, e hanno un’età compresa tra i 42 e i 51 anni. La banda di ladri vanterebbe una considerevole esperienza nell’arte di clonare chiavi e serrature. I rispettivi appartamenti fungevano da nascondigli per i numerosi attrezzi che servivano a scassinare le porte, come la plastilina destinata al calco delle chiavi, la penicillina che veniva usata per cancellare le tracce della plastilina, 42 chiavi e 20 cilindri doppi per serrature insieme alle relative chiavi.

Sono stati altresì rinvenuti dei manoscritti contenenti i codici delle serrature e un’agenda sulla quale venivano puntualmente annotati i resoconti dei sopralluoghi compiuti. I tre uomini, che sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Regina Coeli, dovranno ora rispondere dell’accusa di tentato furto in concorso.

Vincenza Accardi

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.