Roma: nuove regole in arrivo per gli artisti di strada

Home»Roma»Politica»Roma: nuove regole in arrivo per gli artisti di strada

ROMA, 3 Aprile – Gli artisti di strada a Roma non potranno più esibirsi liberamente ma dovranno rispettare alcune regole che il consiglio comunale si appresta a stabilire. Le limitazioni riguarderanno l’orario e gli spazi in cui si potranno tenere le performance e verranno stabilite nella delibera che il consiglio dovrà varare.

Per gli artisti di strada si preannunciano dunque tempi duri. Il regolamento prevede che nel centro storico le esibizioni potranno tenersi solo in appositi spazi e per un tempo massimo di due ore. Ci saranno degli orari da rispettare. Via libera dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 nei mesi da ottobre a marzo. Da aprile a settembre invece gli orari sono dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 23. Giocolieri, saltimbanchi, mimi, suonatori e attori non potranno esibirsi vicino ai luoghi di culto, nei pressi di ospedali e scuole, di monumenti e in vicoli di larghezza inferiore ai 3 metri. Per i Mangiafuoco, oltre a queste regole più generali, ce ne sono delle altre. Potranno esibirsi solo con estintore e coperta ignifuga al seguito e a 5 metri di distanza dal pubblico. Per chi non rispetterà queste norme è prevista una multa che può andare dagli 80 ai 500 euro. Gli artisti di strada naturalmente non ci stanno e oggi hanno manifestato sotto al Campidoglio al grido di “L’arte di strada non si svende”.

Mariella Laurenza  

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.