Evaso a Regina Coeli: preso a Valona

Home»Roma»Cronaca»Evaso a Regina Coeli: preso a Valona

ROMA, 30 Marzo – Altin Hoxha, ventinovenne di nazionalità albanese, era evaso a gennaio da Regina Coeli con il complice Stefano Cusnir, romeno di 25 anni. Quest’ultimo era stato arrestato a febbraio a Zagarolo, nei pressi della capitale, mentre solo adesso Hoxha è nelle mani delle forze dell’ordine.

Dopo varie ricerche, l’uomo è stato rintracciato in un villaggio nei pressi di Valona, città dell’Albania meridionale. È stato quindi riconosciuto dalla squadra mobile di Roma mentre era a bordo di un’automobile con alcuni conoscenti sulle strade di Valona. L’operazione è stato il frutto dell’azione congiunta della squadra mobile di Roma, dell’interpol italiana e delle forze speciali albanesi.

L’ “uomo dagli occhi di ghiaccio”, com’è chiamato Hoxha, che sarebbe stato spesso avvistato nel nostro paese in seguito all’evasione, è stato additato come il responsabile numero uno di un’incredibile serie rapine di ingente portata, tra le quali viene considerata anche la rapina subita da Serse Cosmi nella sua villa nel perugino, avvenuta nel mese di gennaio.

La provincia di Perugia, del resto, sembrerebbe essere stata setacciata dall’albanese, dal momento che  gli sono stati attribuiti molti degli episodi di furto verificatisi in quella zona tra il 2010 e il 2011. Al fine di confondere le indagini, Hoxha aveva modificato le proprie generalità, scegliendo il nuovo nome di Islamaj Ali, ma ciò non è bastato a tenerlo lontano dallo sguardo degli inquirenti.

Vincenza Accardi

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.