Da ex falso dentista a protettore: arrestato 75enne romano

Home»Roma»Cronaca»Da ex falso dentista a protettore: arrestato 75enne romano

ROMA, 29 Marzo – La notte scorsa la polizia locale di Roma Capitale ha arrestato un 75enne romano per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Ai seguenti capi d’accusa si aggiunge anche il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo non era incensurato: alle forze dell’ordine era già noto per essersi spacciato nel 2010 come falso dentista. Adesso le accuse mosse contro di lui sono ben più gravi: pare, infatti, che l’ex inattendibile dentista gestiva un giro di prostituzione che coinvolgeva quindici ragazze. Le donne sono straniere: tutte rumene, eccetto una di origine albanese. Esse erano costrette a vendere il proprio corpo nelle zone di via Aurelia e viale Marconi. L’arresto è scattato dopo la denuncia di una delle ragazze che ha generato otto mesi di intercettazioni e pedinamenti dello sfruttatore.

L’operazione di arresto è stata guidata dal comandante Maurizio Maggi. Sono scattati anche successivi controlli nella Capitale, in particolare in via Salaria, via Tiburtina, viale Palmiro Togliatti, viale Marconi, via Cristoforo Colombo, viale Umberto Tupini, via delle Testuggini, via Ardeatina, via Laurentina, via Aurelia. Il risultato si incarna nelle  2.138 multe a carico delle prostitute e nei  382 verbali elevati contro i clienti occasionali.

Michela Donatelli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.