Fiumicino: 16 Kg di droga sequestrata all’aeroporto, sette gli arresti

Home»Roma»Cronaca»Fiumicino: 16 Kg di droga sequestrata all’aeroporto, sette gli arresti

ROMA, 26 Marzo – Sono in tutto sette, gli arresti avvenuti all’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino nell’ultimo week end, per traffico internazionale di droga. Grazie ai controlli serrati allo scalo di Fiumicino, i  finanzieri del Comando provinciale di Roma, in collaborazione con il personale del Servizio di Vigilanza Antifrode dell’Agenzia delle Dogane, hanno sventato l’ingresso nel territorio nazionale di ben 16 chili di droghe pesanti (cocaina ed eroina).

La droga proveniente da oltre oceano, era di un elevato grado di purezza, ed è proprio per questo che sarebbe fruttata all’organizzazione criminale intorno ai tre milioni di euro. Uno dei corrieri di nazionalità portoghese, ma proveniente da San Paolo (Brasile), per il trasporto della droga ha adottato la stessa tecnica usata dai kamikaze per occultare l’esplosivo, trasportava addosso tre chili di cocaina nascosta sotto una guaina elastica che gli copriva le gambe.

Altri quattro chili di “polvere bianca” erano stati suddivisi in 80 piccoli panetti in seguito cuciti nei colli delle camicie e nelle tasche dei pantaloni di un giovane nigeriano in arrivo da Caracas, il quale aveva disposto il tutto in due pesanti bagagli da stiva. Gli ulteriori 7 chili tra cocaina ed eroina sono stati ritrovati nei doppi fondi delle valigie e borsette da donna. I corrieri sono stati trasferiti immediatamente nel carcere di Civitavecchia e dovranno rispondere alla locale Autorità Giudiziaria dell’accusa di traffico internazionale di droga.

Martina Tirico

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.