Sciopero treni nel Lazio: infiniti disagi per i pendolari

Home»Roma»Sciopero treni nel Lazio: infiniti disagi per i pendolari

ROMA, 23 Marzo – Sarà una giornata di forti disagi per pendolari romani e i viaggiatori che utilizzano i treni locali. I sindacati Filt, Fit, Uilt, Ugl, Orsa e Fast hanno indetto lo sciopero dei treni per la giornata di oggi. L’orario della protesta va dalle ore 09.00 di mattina alle ore 17.00 del pomeriggio, per una durata complessiva di 8 ore. A manifestare sono i dipendenti della Rete Ferroviaria Italiana, RFI, società appartenente alle Ferrovie dello Stato così come Trenitalia. Lo sciopero dei treni riguarda solamente Roma e in generale la regione Lazio, con disagi dunque soprattutto per quanto riguarda i convogli regionali e le tratte locali. Per consentire ai pendolari di non subire disagi nel recarsi al lavoro saranno garantiti tutti i treni nelle fasce orarie di punta, dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle 18.00 alle 21.00. Garantito anche il servizio di trasporto da Roma Termini a l’aeroporto di Fiumicino con il treno Leonardo Express.

Trenitalia comunica che saranno garantiti i treni nazionali ad alta velocità così come quelli a media e lunga percorrenza, che avranno una circolazione regolare. Maggiori informazioni si possono reperire sul sito internet www.trenitalia.com o direttamente in stazione durante le ore di manifestazione. Tutti i giorni è anche attivo il call center della rete RFI, rete ferroviaria italiana.

Valentina Ferrari

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.