Roma, Nomentana: 41enne etiope è stato investito e ucciso da un autobus

Home»Roma»Cronaca»Roma, Nomentana: 41enne etiope è stato investito e ucciso da un autobus

ROMA, 16 Marzo – E’ stato investito e ucciso da un autobus, la scorsa notte in viale Regina Margherita a Roma, un cittadino etiope di 41 anni.

L’incidente sarebbe avvenuto nel quartiere Nomentano intorno alle 4.20: secondo la ricostruzione di alcuni testimoni, l’uomo era sdraiato sui binari del tram ed era probabilmente ubriaco o privo di sensi, dal momento che non avrebbe neppure sentito il rumore del bus che si avvicinava. Il veicolo che lo ha travolto era guidato da un autista di Roma Tpl, attualmente in stato di forte choc che, procedendo in direzione di piazzale del Verano, avrebbe travolto l’uomo senza rendersene neanche conto a causa della posizione di questo e del buio. L’autobus non si è infatti fermato fino a quando non è stato bloccato in piazzale dei Partigiani dai vigili urbani intervenuti sul posto insieme a un equipaggio della polizia di Stato.

Le forze dell’ordine stanno ora visionando le immagini di alcune telecamere, che monitorano la strada, con la speranza di chiarire la dinamica del tragico incidente, mentre la polizia scientifica sta esaminando il bus portato al deposito dell’Atac di Tor Vergata.

Chiara Cavaterra

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.