Roma e Zagabria insieme: Alemanno e il sindaco di Zagabria firmano un accordo

Home»Roma»Politica»Roma e Zagabria insieme: Alemanno e il sindaco di Zagabria firmano un accordo

ROMA, 14 Marzo – Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha incontrato in Campidoglio il sindaco di Zagabria, Milan Bandic, per firmare una dichiarazione d’intesa tra Roma e Zagabria che punta a rafforzare la reciproca collaborazione nella realizzazione di programmi e progetti comuni, anche in ambito europeo. Uno dei primi risultati dell’intesa tra Roma e Zagabria è l’apertura, prima dell’ estate e per tre giorni, di un gazebo di informazione turistica sulla Croazia a piazza San Lorenzo in Lucina. Uno spazio corrispondente per informazioni su Roma verrà aperto a Zagabria. L’accordo rafforzerà la collaborazione tra le due capitali e renderà possibile progetti comuni nei settori cultura, sport, attività produttive, sviluppo urbanistico, trasporto pubblico, scambi giovanili e turismo, oltre a scambi culturali, di conoscenza delle rispettive culture, letterature e lingue.

“È significativo che questa firma avvenga in concomitanza con la ratifica da parte dell’ Italia dell’ ingresso della Croazia nell’ Ue – ha dichiarato Alemanno – dopo tanti contenziosi storici si trattava di creare il presupposto politico che sancisse l’ amicizia tra il popolo italiano e quello croato. È importante che accanto alla diplomazia degli stati ce ne sia anche una delle capitali”.

“Questa è una collaborazione tra amici e spero di avere presto Alemanno ospite nella nostra città”, ha detto Milan Bandic, che lo scorso dicembre aveva donato a Roma l’ albero di Natale esposto in piazza del Campidoglio. I due sindaci, al termine dell’ incontro, si sono scambiati dei doni: Alemanno ha consegnato un’edizione limitata di un libro sulla Lupa capitolina ed ha ricevuto da Bandic un candelabro in cristallo.

Valentina Ferrari

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.