Roma: baby ladri rom cercano di entrare in un appartamento. Fermati dai carabinieri

Home»Roma»Cronaca»Roma: baby ladri rom cercano di entrare in un appartamento. Fermati dai carabinieri

ROMA, 3 Marzo – Stavano cercando di entrare in un appartamento per rubare ma sono stati fermati dai carabinieri. I ladri sono due nomadi di 8 e 15 anni.

Ieri nel tardo pomeriggio, i due baby ladri si erano intrufolati in un condominio in via Collato Sabino, nei pressi di Viale Libia a Roma, con l’intento di rubare ma non sono passati inosservati. Un condomino, infatti, insospettito dalla presenza dei due ragazzini ha avvertito i carabinieri. Gli agenti arrivati sul posto sono entrati nella palazzina e hanno trovato i due nomadi che cercavano di scassinare la porta d’ingresso di un appartamento di proprietà di una donna 65enne che al momento non era in casa. I carabinieri hanno arrestato i due giovani ladri e hanno sequestrato un cacciavite e tre lastre di plastica, materiale di facile reperibilità che doveva servire loro per scassinare la porta. La 15enne è stata portata nel centro di prima accoglienza “Virginia Agnelli” mentre il ragazzino non imputabile, considerata la sua età, è stato affidato ad una casa famiglia.

Mariella Laurenza  

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.