Focus derby: Ledesma e Juan, l’esperienza dei derby

Home»Sport»Calcio»Focus derby: Ledesma e Juan, l’esperienza dei derby

ROMA, 1 Marzo – Due campioni del calcio capitolino spiegano il derby. Ledesma e Juan commentano emozioni e sentimenti di una partita speciale, che non ha niente a che vedere con le altre.

“È una partita unica, un’emozione unica, che ti fa dimenticare ogni altra cosa, anche la classifica ed il campionato. Quando entri in campo ti scatta qualcosa, capisci subito appena metti il piede in campo quanto conti questa partita. Non conta niente, anzi, quando stai sotto magari dai qualcosa in più. Quando arriva la domenica del derby, tutto il resto non conta”, dichiara il centrocampista biancoceleste, concludendo con sicurezza che “non ci sono favoriti, ma quando si è dietro in classifica si è ancora più motivati”. Lo spirito è insomma quello giusto. L’argentino ricorda anche il suo primo gol durante la stracittadina del 10 dicembre 2006 vinta dalla Lazio3 a 0. “Era il mio primo derby e volevo dimostrare di essere da Lazio, come giustamente si pretendeva: proprio da questo forte desiderio, è nato quel gol che porto nel cuore”, afferma sul suo blog.

Juan, dal canto suo commenta che “il derby è una partita speciale, importante per entrambe le squadre perché siamo vicini ed è un momento della stagione particolare. In 5 anni di Roma, abbiamo vissuto tanti bei derby. Oggi è difficile. Quello che mi aspetto è che vada in modo positivo”. Anche il brasiliano fa un breve accenno alla sua prima esperienza contro la Lazio“. Si capisce dopo il primo derby quanto è bella questa partita. Sono sempre confronti difficili e partite speciali”, sottolinea il difensore.

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.