Scoperto un laboratorio della droga ad Ardea

Home»Roma»Cronaca»Scoperto un laboratorio della droga ad Ardea

ROMA 28 FebbraioIl suo appartamento era diventato un vero e proprio laboratorio della droga. Sembrava più che altro una vera centrale per la lavorazione di cocaina, hashish e marijuana, le quali venivano poi messe in commercio. Il giovane responsabile è un ragazzo di Ardea di 24 anni, che dopo il blitz dei carabinieri si è dato alla fuga, arrivando nei pressi di Orbetello, dove è stato rintracciato e subito dopo arrestato. Il giovane ha fornito false generalità appena rintracciato dai militari, ma poi è crollato e ha confessato le sue responsabilità, consegnandosi ai militari di fronte all’evidenza dei fatti.

In manette, quindi, è finito un giovane insospettabile originario di Ardea, con l’accusa di produzione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. Nell’abitazione che aveva in uso utilizzava dei macchinari per la lavorazione delle droghe e proprio all’interno della casa i militari hanno ritrovato quasi 800 grammi di cocaina, 250 di marijuana e 50 grammi circa di hashish, oltre a diverso materiale per il taglio e il confezionamento della droga, attrezzatura specifica per il filtraggio e la lavorazione della coca e concime per le piante di marijuana.

Ma dal giorno del blitz dei militari, il giovane si era reso irreperibile per tentare di sfuggire all’arresto, spingendosi poi nei pressi di Orbetello nella vicina Toscana. Le indagini dei militari intanto proseguono nel tentativo di scoprire se ci sono altri giovani coinvolti nel giro di droga e nell’attività messa in piedi dal ragazzo. Un altro obiettivo sarà quello di stabilire quali sono i canali di approvvigionamento delle sostanze stupefacenti e la destinazione delle stesse.

Sabrina Bachini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.