Autista Atac frena bruscamente e viene aggredito da un 27enne, denunciato insieme alla compagna

Home»Roma»Cronaca»Autista Atac frena bruscamente e viene aggredito da un 27enne, denunciato insieme alla compagna

ROMA, 28 FebbraioUn giovane padre egiziano di 27 anni ha aggredito l’autista del bus 706 alla fermata di Viale America. Secondo l’uomo, l’autista avrebbe effettuato una brusca frenata del bus e suo figlio di 8 mesi sarebbe di conseguenza caduto dal passeggino. L’autista si è sentito strattonare all’improvviso e sarebbe stato costretto a frenare la marcia del mezzo pubblico per non mettere in pericolo gli altri passeggeri del bus. L’automezzo era appena ripartito dalla fermata di Viale America nei pressi dell’Eur a Roma quando l’aggressore si è avventato contro il conducente.

Insieme all’uomo ventisettenne, ci sarebbe stata la compagna, cittadina italiana di 22 anni e la madre di quest’ultima, che viaggiavano sul 706. Dopo l’aggressione, il conducente ha chiamato il 113 e dopo qualche minuto è arrivata sul posto una pattuglia del reparto volanti, diretto dal dottor Eugenio Ferraro. Gli agenti arrivati sul posto, una volta sedata la lite, hanno raccolto i dati anche di altri passeggeri che sono stati testimoni dell’accaduto e che si trovavano a viaggiare sul mezzo pubblico in questione. Durante l’intervento nessun passeggero presentava segni di lesione. L’aggressore, insieme alla compagna, è stato accompagnato negli uffici della Questura ed è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio.

Sabrina Bachini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.