Roma: rapiscono 15enne per della droga non pagata. Arrestati due 17enni

Home»Roma»Cronaca»Roma: rapiscono 15enne per della droga non pagata. Arrestati due 17enni

ROMA, 22 Febbraio – Hanno rapito un 15enne perché non aveva pagato loro della droga acquistata la settimana prima. Per il sequestro sono finiti in manette due 17enni della Roma bene. L’episodio è accaduto ieri a Roma nel quartiere Parioli, intorno alle 13. I due 17enni hanno aspettato che il ragazzino uscisse da un liceo, in via Trieste, che frequenta e lo hanno costretto a salire su un autobus direzione Fidene, nella periferia nord della Capitale. Il 15enne ha cercato di dimenarsi  per fuggire ma è stato raggiunto e picchiato.

Il tutto è cominciato per una dose di hashish che il ragazzo aveva acquistato dai due baby pusher senza pagare. I due 17enni allora hanno pensato di sequestrare il loro creditore e chiedere un riscatto ai suoi genitori. Dopo averlo trattenuto un po’, hanno però deciso di rilasciarlo, minacciandolo di non raccontare quanto era accaduto. Liberato, il 15enne ha riacceso il cellulare, che era stato costretto a spegnare, e ha effettuato una chiamata che i carabinieri, da cui erano andati i genitori per denunciarne la scomparsa, hanno rintracciato riuscendo a localizzare il ragazzo. I carabinieri hanno poi rintracciato i due 17enni, entrambi di buona famiglia, e li hanno arrestati per sequestro di persona, rapina ed estorsione. I due sono poi stati portati al centro di prima accoglienza a Roma e saranno denunciati al Tribunale dei minorenni.

Mariella Laurenza  

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.