Roma: ennesimo agguato nella capitale, ucciso un uomo a colpi di pistola

Home»Roma»Cronaca»Roma: ennesimo agguato nella capitale, ucciso un uomo a colpi di pistola

ROMA, 22 Febbraio – La capitale continua a rendersi protagonista di spargimenti di sangue. Un pregiudicato è stato ucciso a colpi d’armi da fuoco, in via Guido Montpellier, zona Montespaccato. Vittima della carneficina, un uomo di 37 anni, Marco Zioni, morto durante il trasporto in codice rosso al policlinico Gemelli.

L’uomo è stato ammazzato a bordo di una smart grigia, sotto diversi colpi di pistola di cui uno fatale all’addome. La causa dell’accaduto non è del tutto chiara, si suppone una lite familiare, ma le ipotesi al vaglio degli investigatori sono molte e differenti e i carabinieri non danno per cattiva, l’ipotesi che alla base omicida, si celi una forte lite familiare. Alla ricostruzione della vicenda Zioni, vittima dell’omicidio con precedenti per droga sembra avesse discusso con dei parenti per l’affidamento di una bambina. Uscito dall’abitazione di alcuni familiari, in strada è stato raggiunto da una scarica di colpi di pistola e a soccorrerlo sarebbe stato mercato il meccanico di un’officina che si trovava nelle vicinanze.

Viste le sue precarie condizioni, il meccanico lo ha trasportato fino al Gemelli dove è morto poco dopo. I carabinieri nel frattempo, hanno ascoltato i familiari per valutare il loro ruolo in questa vicenda. E’ un quartiere messo a dura prova quello di Montespaccato, protagonista di tre omicidi. Lo scorso 27 luglio, era stato ucciso nello stesso modo Simone Colaneri, 30enne con precedenti, freddato in pieno giorno, più precisamente intorno 15:30,  in via Pietro Bembo. L’omicidio di oggi a Primavalle, va a sommarsi alla lunga scia di sangue che ha macchiato la Capitale nel 2011: 39 sono gli omicidi commessi in meno di un anno. Una vera e propria carneficina.

Valeria Racano

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.