Roma: scoperto giro di escort nei locali del centro, 13 arresti e 20 indagati

Home»Roma»Cronaca»Roma: scoperto giro di escort nei locali del centro, 13 arresti e 20 indagati

ROMA, 19 FebbraioDa semplici prostitute di strada a escort nei locali. Si svolgeva così il giro di prostituzione romano scoperto durane le indagini, durate sette mesi, dagli agenti del commissariato Trevi, diretto da Lorenzo Suraci, che ha portato a 13 arresti e 20 indagati. Dodici degli arrestati sono stati sottoposti a fermo per favoreggiamento, induzione e sfruttamento della prostituzione. Rintracciato a Palermo uno degli sfruttatori, un romeno di 32 anni, rifugiatosi nel capoluogo per sfuggire all’arresto e per riavviare la sua attività criminosa ai danni di altre quattro sue giovani connazionali.

Le indagini erano iniziate nel luglio scorso, quando nel corso di alcuni controlli nei locali della movida capitolina, gli agenti hanno notato la presenza di numerose ragazze, prevalentemente romene, accompagnate dai loro clienti. Durante il giorno le squillo si prostituivano sulla via Salaria mentre di sera si trasformavano in raffinate accompagnatrici in alcuni locali del centro storico, incrementando così i guadagni dei loro sfruttatori.

Indagate le persone che fornivano illegalmente alloggi alle prostitute, tra cui un affittacamere abusivo di un appartamento nei pressi di Porta Pia, un napoletano di 37 anni, accusato anche di violenza sessuale. Agli arresti anche un ventinovenne romano accusato di sequestro di persona, violenza sessuale e rapina: diverse volte, infatti, l’uomo aveva sequestrato giovani prostitute, per poi violentarle e rapinarle dei loro guadagni.

Costanza Ferruzzi                                                                              

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.