Europa League, Lazio-Atletico Madrid 1-3. È disfatta biancoceleste

Home»Sport»Calcio»Europa League, Lazio-Atletico Madrid 1-3. È disfatta biancoceleste

ROMA, 17 Febbraio – Le aspettative di Reja sono state disattese. “Vogliamo andare avanti in Europa”, ha dichiarato il tecnico prima del match contro l’Atletico Madrid. Invece, dopo l’iniziale vantaggio al 19’ di Klose, i biancocelesti finiscono per subire tre reti. Adrian pareggia a cinque minuti di distanza dal primo gol e Falcao realizza la doppietta che determina il risultato. Gli spagnoli sono del resto in formissima, pressano attaccano e creano continuamente occasioni di gioco. Mentre i capitolini arrancano affaticati dagli infortuni e dalla vitalità degli avversari.

“Guardando le due squadre, l’Atletico mi sembra in grande condizione. Abbiamo sbagliato sui gol subiti, ma a parte gli episodi ho visto un grande Atletico. Mi auguro di recuperare qualcuno al più presto, e invece perdo ancora pezzi come Biava. Non so cosa riuscirò a combinare soprattutto in difesa per la gara col Palermo. Il passaggio del turno in Europa? E’ durissima inutile negarlo. Mi sarebbe piaciuto affrontare l’Atletico con l’organico al completo”, afferma un triste Reja, cosciente delle carenze del proprio team.

“Siamo partiti bene, poi per disattenzione abbiamo preso un gol. Sembrava potessimo fare un’altra rimonta, ma non è andata così. La qualificazione? Una partita come questa fa poco testo: abbiamo molti infortunati. In campionato siamo in corsa per il terzo posto e non possiamo mollare”, fa eco Klose. “La Lazio ha iniziato bene, facevano possesso pallo e si rendevano pericolosi con Hernanes e Klose. Poi è arrivato il gol e noi abbiamo reagito bene”, commenta un soddisfatto Simeone ai microfoni di Mediaset.

GUARDA I GOAL

Luca Siliquini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.