Maltempo a Roma: trovata morta una donna, si era rifugiata in una grotta

Home»Roma»Cronaca»Maltempo a Roma: trovata morta una donna, si era rifugiata in una grotta

ROMA, 10 Febbraio Ancora un’altra vittima per il freddo polare a Roma. Questa mattina è stata trovata morta una donna, al quartiere Eur e precisamente in via Orciano Pisano, nei pressi della zona Trullo. La vittima è una donna di 42 anni, di origine romena ed è stata trovata senza vita in una grotta in via Pisano, dove si era rifugiata per sfuggire al freddo della notte. Sul posto sono arrivati i carabinieri della Stazione Villa Bonelli. Sul corpo della vittima non sono stati trovati segni di violenza e quasi sicuramente la donna è deceduta per assideramento da freddo.

E’ la sesta vittima nel giro di pochi giorni. Il gelo e il freddo polare che sta investendo in questi ultimi giorni l’ Italia e anche la capitale, ha mietuto vittime soprattutto fra i clochard, che sono le persone purtroppo più esposte non avendo un riparo al caldo. Il 4 febbraio un uomo è morto a Frosinone per il crollo di un capannone sotto il peso della neve e una donna di origine ucraine è stata trovata morta per il freddo in una baracca a Ostia. Aveva 48 anni. Il giorno dopo, il 5 febbraio, è stato trovato morto un uomo in un parco ad Ostia, mentre una donna è stata rinvenuta cadavere presso la zona della Stazione Termini a Roma, sempre a causa del freddo.

Nello stesso giorno una donna di 66 anni è morta assiderata nella sua casa fatiscente a Palestrina, vicino Roma. Il freddo e la neve continuano a mietere vittime e si teme per la prossime ore durante le quali le condizioni del tempo potrebbero peggiorare e provocare ulteriori disagi e vittime per il freddo.

Sabrina Bachini

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.