Roma: coppia finge di baciarsi in metro per derubare i passeggeri, arrestati per furto aggravato

Home»Roma»Cronaca»Roma: coppia finge di baciarsi in metro per derubare i passeggeri, arrestati per furto aggravato

ROMA, 10 Febbraio – E’ stata arrestata ieri a Roma con l’accusa di furto aggravato una coppia che, fingendo effusioni amorose, derubava i passeggeri della linea B della metropolitana.

La coppia, formata da un rumeno di 36 anni e una bulgara di 30, fingeva di baciarsi poggiata in piedi contro uno dei sostegni del vagone della metro, nonostante questa fosse praticamente vuota. Poi, mentre erano apparentemente abbandonati a tali effusioni, con la scusa dei “sussulti” tipici del mezzo, si sarebbero più volte poggiati ad una passeggera, fino a rubarle il portafogli, senza farsi notare.

La scena, piuttosto insolita, non è però passata inosservata agli occhi di un finanziere libero dal servizio, che ha atteso che i due scendessero alla fermata successiva, per seguirli e sorprenderli intenti ad esaminare la refurtiva su una rampa di scale. Immediata quindi la segnalazione al 113, che ha inviato gli agenti del Commissariato Porta Pia, diretto da Maria Sironi, che hanno proceduto all’arresto dei giovani con l’accusa di furto aggravato. Successivamente i poliziotti hanno restituito il portafogli rubato alla proprietaria che non si era accorta di nulla.

Chiara Cavaterra

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.