Roma, Montesacro: arrestato il mago delle serrature europee

Home»Roma»Cronaca»Roma, Montesacro: arrestato il mago delle serrature europee

ROMA, 9 Febbraio – Arrestato dai carabinieri a Roma un lituano di 37 anni, noto bandito dedito al furto in appartamento. Dopo aver tentato la fuga, nella sua auto sono stati trovati gli strumenti del mestiere e un coltello. Per il topo d’appartamento e’ scattato l’arresto con l’accusa di tentato furto aggravato.

I protagonisti delle bande dedite ai furti in appartamento sono soggetti spesso dell’est europeo (romeni, lituani, georgiani), che prendono di mira le palazzine della ”Roma bene”. Per entrare non incontrano grossi problemi. Vestiti di tutto punto, e con valigetta al seguito, suonano agli inquilini. Spesso non parlano la lingua italiana, ma hanno imparato quei pochi termini necessari: ”Postino”, ”Enel”, ”Gas”? Colpiscono anche in pieno giorno, spesso sono ben vestiti per non destare sospetti negli inquilini che incontrano per le scale, e per accedere alle abitazioni utilizzano metodologie ”quasi chirurgiche”, non invasive ne’ rumorose. Sono addestrati, ed in 5 minuti il gioco e’ fatto.

Una pattuglia del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Montesacro, durante normale servizio perlustrativo, ha infatti visto uscire una persona sospetta da un palazzo di Via Sacchetti. I carabinieri hanno notato l’uomo, un lituano di 37 anni, che si allontanava frettolosamente da un appartamento e hanno deciso di seguirlo. Per il topo d’appartamento è scattato l’arresto con l’accusa di tentato furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e possesso di attrezzi atti allo scasso.

Manuela Zentar

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.