Il premier Mario Monti vola negli Stati Uniti: incontrerà Obama

Home»Roma»Politica»Il premier Mario Monti vola negli Stati Uniti: incontrerà Obama

WASHINGTON, 9 FebbraioIl premier Mario Monti vola a Washington per incontrare Barak Obama: e il “patto” che potrebbe nascere oggi tra i due rappresentanti delle nazioni è quello di un aiuto reciproco per evitare l’ “esplosione” dell’eurozona, da un lato, e per rinsaldare la gestione dell’economia americana, dall’altro.  “Aiutiamoci a crescere”, è stato l’invito di Monti, lanciato in un’intervista alla tv Usa Pbs. “La salda gestione di Obama aiuta l’Europa, così come noi possiamo aiutarlo”, evitando appunto “l’esplosione dell’eurozona”.

Il presidente degli Stati Uniti Obama  non fa mistero del suo apprezzamento per la linea Monti, tesa allo sviluppo e non solo al rigore finanziario; mentre è chiaro che a Monti possa essere utile l’appoggio della Casa Bianca, per convincere tutta la Ue e soprattutto la cancelliera tedesca Angela Merkel della necessità di puntare sulla crescita e di rafforzare i firewall a protezione dei titoli di stato più esposti sui  mercati. Barak Obama – intervistato da Mario Molinari de La Stampa – ha formulato un giudizio positivo sulle soluzioni della crisi avanzate dal presidente del Consiglio italiano. “Sotto la sua leadership” – ha affermato al quotidiano torinese – “l’Italia sta ora adottando passi impressionanti per modernizzare la sua economia, ridurre il proprio deficit attraverso una combinazione di misure su entrate e spese, riposizionando la nazione sul cammino verso la crescita. Gli Stati Uniti continueranno a fare la loro parte per sostenere gli amici europei nel loro impegno per risolvere la crisi”.

All’opinione pubblica statunitense, il premier italiano ha, dal canto suo, dichiarato che l’euro è una “moneta solida”, ha rivendicato i successi ottenuti dal suo esecutivo nei tre mesi di vita e ha, infine, illustrato i passi successivi, compresa la riforma del mercato del lavoro, che sarà approvata a fine marzo.

Costanza Ferruzzi                                                                     

Fonte Immagine: qn.quotidiano.net

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.