Roma: evasione fiscale per 14 milioni di euro per la clinica Villa Tuscolana

Home»Roma»Cronaca»Roma: evasione fiscale per 14 milioni di euro per la clinica Villa Tuscolana

ROMA, 7 Febbraio – Non si fermano i controlli della Guardia di Finanza per scoprire i casi di evasione fiscale e questa volta è finita nel mirino delle Fiamme Gialle Villa Tuscolana, nota clinica romana, rinomata nel panorama del servizio sanitario nazionale, per l’assistenza a persone non autosufficienti. Si è scoperto che la clinica avrebbe evaso il fisco per oltre 14 milioni di euro non dichiarando ricavi derivanti dalla sua attività. Tre persone sono state denunciate a piede libero.

Alla clinica gli agenti della Guardia di Finanza di Roma sono giunti seguendo alcune indagini su un gruppo immobiliare che, attraverso prestanome compiacenti, gestiva di fatto delle società cui era riconducibile la clinica. Dalle indagini è emerso che la struttura sanitaria avrebbe avuto, in più anni, un giro d’affari di 14 milioni di euro mai dichiarati e che inoltre avrebbe evaso l’Iva e l’Irap per oltre due milioni di euro, nonostante ricevesse, dall’Asl e dal comune di Roma, ingenti rimborsi. I tre denunciati sarebbero l’amministratore della clinica – il rappresentante legale che però sarebbe solo un prestanome – e altri due soggetti privati che sarebbero stati di fatto gli amministratori della clinica. I tre sono accusati di omessa presentazione delle dichiarazioni fiscali e di indebita compensazione di imposte.

La Guardia di Finanza di Roma sta facendo ulteriori indagini, anche bancarie, per cercare di capire dove siano finiti i soldi sottratti all’Erario e se possa configurarsi anche il reato di appropriazione indebita.

Mariella Laurenza

+ Roma, Collatino: voragine davanti ad un palazzo. Evacuate 30 famiglie

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.