Valle Aniene: blackout per oltre 10 ore, abitanti lasciati al buio e al gelo

Home»Roma»Cronaca»Valle Aniene: blackout per oltre 10 ore, abitanti lasciati al buio e al gelo

ROMA, 4 Febbraio – Si fa sempre più grave la situazione per gli abitanti della zona alta della Valle Aniene, tra le province di Roma e Frosinone, dove la neve ha raggiunto i 50 cm: qui infatti, oltre ai diversi disagi al trasporto pubblico e altri servizi, causati dalle precipitazioni nevose, si aggiunge il blackout di più di 10 ore, che sta paralizzando la zona.

Il guasto, causato dal crollo di alcuni alberi sui cavi dell’Enel e il conseguente cedimento dei pali della linea elettrica, ha aggravato la situazione già difficile degli abitanti della Valle Aniene, lasciando migliaia di persone al buio e al gelo. Inoltre il maltempo non sembra placarsi, mantenendo bassissime le temperature e promettendo nuove nevicate, complicando un quadro già critico che vede bloccati anche i collegamenti telefonici e il trasporto pubblico.

Si aprono pertanto forti polemiche sul lungo blackout e gli altrettanto lunghi tempi di attesa per il ripristino dell’energia elettrica: da ieri mattina gli operai dell’Enel sono impegnati nelle riparazioni, senza ottenere, a distanza di molte ore, alcun risultato.

Chiara Cavaterra

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.