Roma: rapina in un supermercato, rimane ferito il direttore

Home»Roma»Cronaca»Roma: rapina in un supermercato, rimane ferito il direttore

ROMA, 2 Febbraio – E’ avvenuta alle 19 di ieri sera una rapina per mano di tre uomini in un supermercato in via Casal de’ Pazzi, durante la quale è rimasto ferito ad una gamba il direttore, colpito durante una sparatoria.

Infatti, secondo quanto si è appreso successivamente, due rapinatori armati di pistola avrebbero fatto irruzione nel supermercato Todis  in via Casal de’ Pazzi, nella zona Ponte Mammolo – Rebibbia, mentre un terzo malvivente avrebbe atteso all’esterno, a bordo di una Fiat 500. Mentre i due ladri stavano svuotando le casse, il direttore del supermercato avrebbe tentato di reagire, spingendo i rapinatori ad aprire il fuoco, colpendolo così ad un ginocchio. La banda è subito fuggita, mentre l’uomo ferito è stato trasportato all’ospedale Petrini, fortunatamente non in pericolo di vita. Le indagini sulla vicenda, attualmente in corso, sono condotte dal commissariato San Basilio.

A Roma fioccano le polemiche

E questa è stata la seconda rapina, dopo quella in una gioielleria sita nei pressi di piazza di Spagna, in quella che è stata definita una “giornata nera” per Roma, che ha riacceso le polemiche sulla mancanza di adeguata sicurezza nella Capitale. “A Roma continua l’escalation di violenza, mentre centinaia di agenti delle forze dell’ordine continuano ad essere sottratti ogni giorno alla vigilanza del territorio per scortare persone che non ne avrebbero bisogno: quando si inizierà ad agire concretamente sugli sprechi per migliorare la sicurezza in cittá?”. Queste le parole di Niccoló Rinaldi, capodelegazione Idv al Parlamento europeo, riguardo la questione, per la quale è intervenuto anche il senatore Idv Stefano Pedica: “Siamo al Far West della città. Se nessuno si prende la responsabilità della recrudescenza della criminalità a Roma, che vuole essere candidata anche alle Olimpiadi, allora lo faccia il ministro dell’interno Cancellieri». Infine il senatore del Pd, Raffaele Ranucci, ha sottolineato la responsabilità di Alemanno e, in generale delle istituzioni, in materia di sicurezza della città: «A Roma siamo stanchi della violenza e dell’assoluta mancanza di sicurezza. Che fine hanno fatto le promesse di Alemanno? Gli sforzi immensi e quotidiani delle forze dell’Ordine non bastano senza un sostegno adeguato da parte delle Istituzioni”.

 Chiara Cavaterra

+Roma: rapina a mano armata nel centro storico

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.