Roma, Portuense: casolare abbandonato distrutto da un incendio

Home»Roma»Roma, Portuense: casolare abbandonato distrutto da un incendio

ROMA, 31 Gennaio – Questa notte, un incendio di vaste dimensioni ha distrutto un casolare nella periferia della Capitale. Era circa l’una, quando le fiamme hanno avvolto e completamente distrutto il casolare che si trova in via dell’Imbrecciato, nel quartiere Portuense a Roma.

Il casolare, da tempo abbandonato, era diventato il rifugio di immigrati e senza tetto. Non è da escludere che le fiamme siano divampate proprio dal fuoco acceso per riscaldarsi da un senza tetto che stava cercando riparo dalle temperature gelide di questi giorni. Per fortuna non ci sono state vittime e non risultano neppure feriti ma solo tanta paura per gli abitanti del quartiere e danni al casolare.

Nell’incendio è, infatti, crollato il solaio del casolare e, per precauzione, fino a questa mattina, quattro squadre dei Vigili del Fuoco, con l’aiuto di due piccoli escavatori, hanno lavorato e rimosso le macerie per accertarsi che non vi fosse rimasto intrappolato nessuno. Delle indagini si sta ora occupando il Commissariato San Paolo di Roma.

Mariella Laurenza

+Roma: Nomade incendia baracca del rivale, sfiorata la tragedia a Torrevecchia

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.