Riforma del lavoro, Fornero accelera: sarà pronta entro marzo

Home»Roma»Politica»Riforma del lavoro, Fornero accelera: sarà pronta entro marzo

ROMA, 31 Gennaio – La riforma del mercato del lavoro sarà portata a termine entro marzo, prima che inizi la campagna elettorale per le amministrative. Lo rende noto il ministro del Welfare Elsa Fornero, affermando che in questi due mesi punterà a raggiungere un’intesa di alto profilo riformatore” con le parti sociali. Per mercoledì o giovedì prossimo è infatti prevista la convocazione di imprese e sindacati ed è probabile che il ministro rinunci alla revisione dell’articolo 18 per chiudere in fretta le trattative,  evitando nuove contestazioni da parte di Cgil, Cisl e Uil.

Messe da parte le polemiche dei giorni scorsi con il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera, definito dal ministro del Welfare troppo ottimista perché “purtroppo non esiste la bacchetta magica per far ripartire immediatamente crescita, redditi e occupazione”, la Fornero è apparsa serena e determinata ad andare avanti su una riforma che giudica complessa ma al tempo stesso “necessaria, anche in relazione ai nostri impegni con l’Europa.” Il ministro si dice pronto a tornare al tavolo con le parti sociali per discutere di una riforma cruciale per il futuro del Paese. Per fare questo è però necessario un approccio diverso che, invece dell’invio di un documento o proposta unica alle parti sociali, preveda lo “spacchettamento” della trattativa in quattro “sotto-tavoli”. In questo modo, il dialogo con imprese e sindacati sarà aperto e il governo potrà ascoltare le proposte avanzate delle parti sociali per arrivare infine ad una riforma largamente condivisa.

Francesca Garreffa

+ “L’apprendistato si fa in tre”. La Regione Lazio in prima fila per il lavoro

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.