De Rossi ha detto sì, ma è solo uno sketch!

Home»Sport»Calcio»De Rossi ha detto sì, ma è solo uno sketch!

ROMA, 30 Gennaio – Episodio che fa ben sperare i tifosi giallorossi sabato scorso a The show must go off, il programma di Serena Dandini in onda su La7. L’inviato Diego Bianchi, meglio noto come Zoro, ha intervistato De Rossi durante un simpatico sketch realizzato in un taxi per ironizzare sui recenti scioperi della classe lavorativa.

“Ma che sei Danielino? E ‘ndo te porto?”, esordisce l’intervistatore. “E portame…”, dice il calciatore “A Manchester. Parigi. Tokyo! Honolulu… Las Vegas… Budapest… Fa un pò te”. “Stai confuso, eh? È na questione di soldi… Te devi fà ddà de più..”, controbatte il primo, e capitan Futuro risponde:“ Beh sì, abbastanza”. In conclusione Zoro chiede:“ Ma che te devo portà davero?” e l’attaccante ammette “vabbè, alla fine, dai, resto qua”.

Una promessa strappata, magari a mezza bocca? Quello che di certo in molti si augurano. Il contratto di De Rossi è in scadenza e le indiscrezioni sulla sua volontà di approdare al Manchester City o ad altre società si fanno sempre più presenti. Seguirà l’esempio dell’amico Totti, vestendo la maglia giallorossa per sempre? Oppure cederà alle importanti cifre gli verranno offerte dall’estero? Difficile stabilirlo, a tal punto che gli autori di Kansas City 1927, pagina Facebook dedicata alla Roma, lo hanno ribattezzato Capitan Boh. Sicuramente a ragione, il ventottenne Daniele De Rossi  continua a nicchiare, non sembrando avere idee precise. Dichiararsi ironicamente può essere un bel modo per esporsi, ma lo stato attuale delle cose non conferma granché. Speriamo non rimanga tutta una parodia.

Luca Siliquini

+ Calciomercato Roma: Marquinho è nella capitale. Ancora dubbi per De Rossi

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.