Nuovo sciopero nel trasporto pubblico: a rischio bus, metro e treni

Home»Roma»Cronaca»Nuovo sciopero nel trasporto pubblico: a rischio bus, metro e treni

ROMA, 27 Gennaio – Venerdì nero nel settore dei trasporti per lo sciopero nazionale del trasporto pubblico locale indetto dai sindacati orsa e unione sindacale di base. Sono sette le sigle sindacali che hanno aderito.

Lo sciopero sta causando disagi ai viaggiatori che hanno visto ridotte o cancellate le corse di bus, metro e treni. Lo sciopero del trasporto locale ha orari diversi da città a città. A Roma lo sciopero è iniziato alle 8.30 e finirà alle 17, rispettando le fasce di garanzia. La percentuale di adesione, secondo quanto riportato dall’azienda di trasporto pubblico, è stata del 40%. Le corse della metro A e B sono ridotte ma non del tutto sospese e anche gli autobus stanno circolando seppur in servizio ridotto. Ad essere chiusa del tutto è invece la linea ferroviaria Roma-Lido. Per i treni, lo sciopero iniziato ieri alle 21 proseguirà fino alle 21 di oggi anche se Trenitalia fa sapere che circolerà il 90% dei treni. Sul fronte del trasporto aereo è stato revocato lo sciopero di 4 ore indetto dagli assistenti di volo mentre è stato confermato quello dei piloti di Meridiana Fly che oggi incroceranno le braccia per l’intera giornata.

Alla base dello sciopero la protesta contro il Governo Monti che, come si legge in una nota dei sindacati che hanno proclamato l’agitazione, «conferma le precedenti manovre, riduce il potere d’acquisto dei salari attraverso l’aumento dell’Iva, dell’Irpef locale, dei ticket sanitari, delle accise sulla benzina e l’adozione dell’Ici sulla prima casa, colpisce l’intero sistema pensionistico e il livello di vivibilità economica dei pensionati, privatizza beni comuni e servizi pubblici applicando i dettami della Bce e Unione Europea, che tutelano gli interessi del grande capitale bancario, finanziario ed economico, scaricando i costi della crisi capitalista sui lavoratori e sulle fasce di popolazione più disagiata».

Mariella Laurenza  

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.