Antonio Di Pietro colto da un lieve malore alla Camera

Home»Roma»Politica»Antonio Di Pietro colto da un lieve malore alla Camera

ROMA, 25 Gennaio – Questa mattina la Camera ha vissuto un momento di agitazione per il malore che ha colpito Antonio Di Pietro, leader dell’Italia dei Valori. Dalle fila del suo partito hanno però fatto sapere che non è niente di grave.

Dopo una prima visita all’infermeria di Montecitorio, che aveva già escluso gravi problemi, Antonio Di Pietro è stato accompagnato al policlinico Gemelli per sottoporsi ad esami più approfonditi. Con lui c’era il deputato-medico dell’Idv Antonio Palagiano che ha fatto sapere che Di Pietro è stato sottoposto a elettrocardiogramma e l’esito è stato negativo. Palagiano ha poi aggiunto che Di Pietro resterà in ospedale fino a stasera per ripetere i test. Sembrerebbe, dunque, che il malore al petto sia stato causato dall’influenza in corso e da un antibiotico preso a stomaco vuoto.

Massimo Donati, capogruppo dell’Idv alla Camera, ha fatto sapere che Di Pietro “Sta bene, ha avuto un leggero malore che gli ha procurato un improvviso dolore al petto causato probabilmente da problemi gastrici. Per sicurezza l’hanno portato in ospedale ma i controlli fatti sono tutti negativi. Sta facendo ultimi accertamenti per scrupolo ma non c’è nulla di preoccupante”. Subito sono giunti gli auguri di pronta guarigione dal Presidente della Camera, Gianfranco Fini, che si era accertato delle condizioni di salute di Di Pietro.

Mariella Laurenza  

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.