Oltre 2mila persone ai funerali dei cinque ragazzi morti sul GRA

Home»Roma»Cronaca»Oltre 2mila persone ai funerali dei cinque ragazzi morti sul GRA

ROMA 21 Gennaio – Si sono svolte stamattina le esequie dei cinque ragazzi morti sul GRA l’altra notte, travolti da un camion, mentre si trovavano in sosta sul ciglio della strada.

I feretri dei cinque giovani, (Matteo, Arianna, Mario, Emilia e Mattia), hanno sfilato passando davanti al Mcdonald’s di Tor Vergata dove 4 dei cinque lavoravano, fino ad arrivare sul grande prato in Piazza Beato Giovanni Paolo II, dove ad attenderli c’era una folla di oltre 2mila persone, presenti anche  un gruppo di motociclisti appartenenti al motoclub di Roma di cui faceva parte Matteo Giovannetti, il sindaco di Roma Gianni Alemanno ed il presidente dell’AMA Piergiorgio Benvenuti.

Al termine dell’omelia, le cinque bare ricoperte di fiori bianchi, hanno lasciato il piazzale tra gli applausi della folla, successivamente sono stati liberati in cielo cinque gruppi di palloncini con scritti i nomi delle cinque giovani vittime, amici da sempre abitanti del quartiere di Tor Bella Monaca. Monsignor Marciante, che ha celebrato la messa, ha “denunciato” come ormai le nostre strade stiano diventando dei cimiteri, dove troppe troppa gente perde la vita, durante l’omelia, ha continuato, ribadendo il problema della sicurezza sul GRA, reso grave dalla presenza di grossi tir spesso protagonisti di gravi incidenti.

Anche il Campidoglio si fa sentire, offrendo l’assistenza legale alle cinque famiglie, affidando l’incarico agli avvocati Federica Mondano e Silvio Crapolicchio, che svolgeranno il loro mandato a titolo gratuito. Oggi nella capitale è stato dichiarato il lutto cittadino, con bandiere a mezz’asta e mezzi pubblici listati a lutto.

Stefano Roselli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.