Alemanno fiducioso per il restauro del Colosseo

Home»Roma»Politica»Alemanno fiducioso per il restauro del Colosseo

ROMA, 20 Gennaio – Ottime notizie per quanto riguarda il patrimonio culturale della capitale. I lavori per il restauro del Colosseo riprenderanno. A dichiararlo il sindaco Gianni Alemanno: “Sul Colosseo siamo finalmente ad una svolta. Il ritiro del ricorso da parte della Uil e la riflessione che sta facendo il Codacons in questi giorni, ci dà la completa speranza che si possano aprire i cantieri e che si possano superare tutti gli impedimenti burocratici”.

Il Codacons al momento sta riflettendo sul possibile ritiro del ricorso intentato contro l’affidamento dei lavori per il restauro del noto Anfiteatro Flavio. Il sindaco si è mostrato piuttosto ottimista a riguardo e incline alla soluzione del problema. “Se il Codacons non ritirerà il ricorso sarà il Tar che darà una risposta, ma il ritiro del primo ricorso, quello della Uil, è veramente decisivo per noi. Quindi se si aggiunge il Codacons bene, altrimenti andremo avanti lo stesso”, così ha ulteriormente precisato Alemanno.

I crolli dell’anfiteatro hanno portato dunque ad accelerare l’apertura dei cantieri per il restauro di uno dei monumenti più importanti al mondo. Solamente poco tempo fa il sindaco aveva cercato di smuovere la situazione: “…al di à’ dell’ entità minimale dei crolli, credo sia fondamentale che si cominci questo restauro e che cessi un inutile contenzioso di ricorsi e controricorsi, che non fanno altro che rinviare l’avvio di cantieri indispensabili per valorizzare il più importante monumento del mondo”.

Sabrina Spagnoli

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.