Roma: rapporti sessuali con 13enne conosciuta in chat, in manette un 50enne

Home»Roma»Cronaca»Roma: rapporti sessuali con 13enne conosciuta in chat, in manette un 50enne

ROMA, 20 Gennaio – Utilizzava una chat su internet per conoscere ragazzine minorenni, le incontrava e poi le costringeva ad avere rapporti sessuali con lui. Era questa la tecnica utilizzata da un cittadino bosniaco di 50 anni che è stato arrestato ieri dalla procura di Velletri con l’accusa di violenza sessuale su minori.

L’uomo utilizzava spesso questo tipo di chat con l’unico scopo di conoscere ragazzine minorenni e avere rapporti sessuali con loro. Durante uno di questi incontri, però, qualcuno li ha visti in macchina e si è insospettito avvisando immediatamente i Carabinieri di Pomezia. I militari dell’Arma hanno seguito l’uomo nel corso degli ultimi mesi per capire le sue abitudini e in seguito ad una perquisizione hanno trovato, in casa, materiale utile alle indagini e all’arresto del 50enne.

La vittima, la giovane 13enne, insieme ai genitori a allo psicologo è stata ascoltata dai Carabinieri rivelando altri aspetti della vicenda che non fanno altro che peggiorare la situazione dell’uomo. In queste ore si stanno analizzando tutti i contatti dell’uomo per capire se oltre a questa giovane ci sono state altre vittime degli stessi abusi. Il pedofilo ora si trova in carcere.

Francesco Cianni

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.