Si fingeva centurione ma estorceva denaro ai Fori Imperiali

Home»Roma»Cronaca»Si fingeva centurione ma estorceva denaro ai Fori Imperiali

ROMA, 5 Gennaio – Ritorna alle cronache il problema dei finti centurioni nei pressi del Colosseo. Un cittadino romeno di 38 anni è stato arrestato perché si faceva fotografare su via dei Fori Imperiali per poi pretendere dai turisti un compenso in denaro.

Il “centurione” non si limitava a chiedere una semplice mancia per la fotografia ma aveva una vera e propria tariffa: per ogni scatto 10 euro. Molte persone avranno accettato di corrispondere questa somma ma un turista di nazionalità turca ma da anni residente in Germania si è rifiutato di pagare. Il romeno, a quel punto, ha aggredito il turista cercando di prendere la macchina fotografica del turista con l’intento di cancellare la foto.

A notare tutta la scena è stata una pattuglia dei Carabinieri del vicino Comando di Piazza Venezia che sono intervenuti ed hanno arrestato l’aggressore per tentata estorsione. Da alcuni accertamenti è emerso che l’uomo si trovava a Roma nonostante sulla sua testa pendesse un decreto di allontanamento dall’Italia fino al 2015. Verrà processato in direttissima nelle prossime ore.

Romina Delmonte

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.