Roma, Colosseo: placati gli allarmismi dopo il crollo

Home»Roma»Cronaca»Roma, Colosseo: placati gli allarmismi dopo il crollo

ROMA, 27 Dicembre – Si è temuto andasse in pezzi il Colosseo. Per fortuna si è trattato di un falso allarme. A cadere dal monumento più famoso della capitale solo un frammento di tufo da uno dei prospetti esterni  all’anfiteatro Flavio e gli animi si sono da subito tranquillizzati.

Ad avvisare del piccolo dissesto del Colosseo, avvenuto ieri intorno alle 12.30, dei turisti che hanno avvertito i vigili urbani. Fortunatamente l’incidente non ha causato nessun ferito. La direttrice del monumento Rossella Rea, ha placato gli allarmismi. Nessun crollo strutturale, si è trattato solo di un piccolo pezzo esterno crollato per colpa di un piccione. Rimane saldo così alle fondamenta il monumento romano, aspettando i restauri che dovrebbero avvenire il prossimo anno grazie ai finanziamenti di Diego della Valle.

Ventisei milioni di euro ma la soddisfazione di avere i diritti di immagini su una tra le sette meraviglie del mondo. La zona dove è avvenuto il piccolo crollo è stata transennata per ogni evenienza e in attesa di ulteriori verifiche. Nessun pericolo, quindi, per il Colosseo che dopo tutti questi secoli, gode ancora di ottima salute.

Romina Delmonte

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.