Roma, Ponte Milvio: via i "lucchetti di Moccia"

Home»Roma»Cronaca»Roma, Ponte Milvio: via i “lucchetti di Moccia”

ROMA, 14 Dicembre – Questa mattina il sindaco Gianni Alemanno ha fatto un sopraluogo sul famoso ponte della capitale che da anni è invaso da migliaia di lucchetti attaccati dai giovanissimi. Ad accompagnarlo c’era anche lo scrittore Federico Moccia che ha lanciato questa moda attraverso i suoi film e i suoi libri.

Il sindaco ha accolto la richiesta del Presidente del XX Municipio, Gianni Giacomini, di liberare il ponte trasferendo i lucchetti sulle sponde del Tevere in un’area che verrà costruita ad hoc. “Metteremo un parapetto e transenneremo l’area dei lampioni, sarà una cosa bella” ha dichiarato Alemanno. Nel corso del sopralluogo Federico Moccia è stato anche contestato da alcuni cittadini del quartiere: “Roma non ha bisogno di questo sconcio” ha gridato un uomo.

Nei giorni scorsi lo scrittore aveva contestato questa decisione dichiarando: “I politici dovrebbero occuparsi dei problemi veri e non dei lucchetti di Ponte Milvio che sono diventati un’attrazione internazionale, mi vergogno di certi politici”. Non si può proprio dire che la scelta sia condivisa da tutte le parti.

Redazione

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.