Roma-Juventus 1-1: De Rossi illude, Totti spreca. Finale dall'Olimpico

Home»Sport»Calcio»Roma-Juventus 1-1: De Rossi illude, Totti spreca. Finale dall’Olimpico

ROMA, 12 DICEMBRE – Luis Enrique conferma gli esperimenti della vigilia schierando De Rossi difensore centrale accanto a Heinze. In attacco ritorna finalmente capitan Totti mentre “Tyson” Osvaldo affianca il recuperato Lamela, preferito a Borriello. Novità a centrocampo dove con Greco e Pjanic fa il suo esordio in cabina di regia il giovanissimo Viviani.
Conte nel suo collaudato 4-3-3 conferma Estigarribia, a sinistra per completare reparto offensivo con Matri e Pepe.
Arbitra la gara Orsato.

LIVE ROMA-JUVENTUS 1-1 De Rossi 6′, Chiellini 60′ | AGGIORNA

Al 7′ Roma in vantaggio. Angolo battuto corto da Totti, che dialoga con Pjanic ed entra in area: cross morbido a cambiare versante e destro al volo di De Rossi. Tiro debole ‘lisciato’ da Vidal e palla in rete. Esplode l’Olimpico.
Reazione rabbiosa della Juventus. Estigarribia ha spazio e prova il destro dai 17 metri: palla respinta da Stekelenburg.
Al 25′ Taddei viene bruciato da Estigarribia: sinistro potentissimo e ottimo intervento di Stekelenburg che devia in corner.
Al 31′ Juventus vicina al pareggio. Chiellini galoppa sulla corsia sinistra e serve Vidal: controllo e splendido esterno destro, palla fuori di un niente.
Al 37′ Vidal verticalizza per Pepe al limite dell’area: sinistro di prima intenzione, blocca a terra Stekelenburg.
Dopo un solo minuto di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi. Al riposo Roma avanti sulla Juventus 1 a 0, decide la rete di De Rossi al 7′.

Inizia il secondo tempo. Prima palla giocata dalla Juve. Non ci sono cambi nei due schieramenti.
49′ Pirlo serve Pepe in area: ottima chiusura di Heinze.
52′ Roma vicino al raddoppio. Pjanic triangola con Totti, palla dentro di prima intenzioneper Osvaldo: provvidenziale l’anticipo di Barzagli.
53′ Ammonito Pjanic per un fallo da tergo su Pirlo.
55′ Lamela stende Vidal sulla trequarti: punizione Juve da posizione centrale.
58′ Primo cambio nella Roma: Nella dentro Fabio Simplicio, esce un buon Viviani.
60′ Chiellini gela l’Olimpico: pareggia la Juventus.
Vidal ai 20 metri, lancio per Estigarribia, decentrato a sinistra, colpo al volo imperfetto che diventa un assist per Chiellini: 7 metri, colpo di testa sull’uscita di Stekelenburg e rete.
61′ Rigore per la Roma: prima percussione in area di Simplicio che va a terra, recupera la sfera Lamela, ma Vidal lo stende. Orsato decreta il penalty. Ammonito Vidal.
Dagli undici metri Totti sceglie la conclusione di potenza, destro violento e miracolo di Buffon in tuffo sulla sua destra. Emozioni all’Olimpico
67′ Ammonito Greco per un fallo su Vidal.
La gara si trasforma in una corrida: ammonito Bonucci per un fallo su Osvaldo.
69′ Primo cambio per Conte: esce Matri, spazio a Fabio Qualgiarella.
Roma più spregiudicata rispetto al primo tempo, praterie per i contropiede della Juve.
73′ Nella Juve dentro l’ex Cesena Giaccherini, esce un esausto Estigarribia. Nella ‘Lupa’ dentro Simone Perrotta, esce Pjanic.
77′ Chiellini lancia Quagliarella: triangolo interrotto dall’intervento di Josè Angel.
80′ Assolo di Osvaldo, che dribbla due uomini: cucchiaio per sorprendere Buffon, ma la palla è alta sopra la traversa.
82′ De Rossi perde palla sulla trequarti, Giaccherini apre a sinistra per Quagliarella: sinistro insidioso ma Stekelenburg fa buona guardia.
84′ Ripartenza Juve guidata da Giaccherini che avanza sulla corsia sinistra e mette al centro, libera Josè Angel.
85′ Vidal sfonda sulla destra, cross teso in area e tocco di Lichtsteiner: palla sulla esterno della rete. Brivido per Stelkelenburg.
87′ Quagliarella serve uno scatenato Giaccherini, controllo e interno destro dal limite dell’area: para Stekelenburg.
Luis Enrique getta nella mischia Borriello, esce Osvaldo. Nella Juve dentro Elia, esce il tarantolato Pepe.
89′ Elia verticalizza per Quagliarella: destro morbido dell’attaccante bianconero e grande intervento di Stekelenburg in uscita. Juve vicina al colpo del ko.
Orsato decreta sei minuti di recupero. La partita si decide all’overtime.
Assalto finale della Juventus. Combinazione Elia-Quagliarella interrotta dall’intervento di Perrotta.
95′ Pirlo calcia una punizione dai 35 metri: palla dentro per i saltatori bianconeri, ma Stekelenburg fa sua la sfera.

Finisce la gara all’Olimpico: Roma-Juventus 1-1. Giallorossi in vantaggio dopo soli sette minuti grazie alla zampata vincente di Daniele De Rossi. La Juventus pareggia al 60′ con il titano Chiellini, dopo un lungo predominio territoriale. Passano sessanta secondi e l’arbitro Orsato decreta un penalty a favore della Roma: dal dischetto Totti spara sulle braccia di Buffon. Nel finale Juve più volte vicina al gol con Giaccherini e Vidal.
La Juve agguanta l’Udinese in vetta alla classfica, mentre la Roma resta aggrappata alla 10ma posizione.

A breve Pagelle, Commenti e Opinioni sul posticipo dell’Olimpico.
Redazione

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.