Roma-Lecce 2-1, finale dall'Olimpico

Home»Sport»Calcio»Roma-Lecce 2-1, finale dall’Olimpico

ROMA, 20 NOVEMBRE – La Roma affronta nel posticipo serale della 12esima giornata il Lecce dell’ex bandiera giallorossa Eusebio Di Francesco. La vittoria per gli uomini di Luis Enrique è un obbligo per mettere stabilmente piede nella top five della Serie A.

Il tecnico basco, rispetto al trionfo di Novara, perde Nicolas Burdisso, infortunatosi gravemente al ginocchio nel test match con l’Argentina: al suo posto il connazionale Heinze che si piazza accanto al danese Kjaer, preferito in extremis a Cassetti al centro della difesa. Capitan Totti torna a disposizione dopo un mese e mezzo ma parte dalla panchina. Previsto un suo impiego nella ripresa. Il trequartista sarà il baby fenomeno Lamela con il tandem Osvaldo e Bojan, riproposto dal primo minuto. Nel Lecce mister Di Francesco apporta un due cambi all’undici titolare che ha espugnato il ‘Dino Manuzzi’, rilanciando l’ex Corvia in attacco al posto dello squalificato Muriel e preferendo il nostro Julio Sergio a Benassi in porta.

Brighi di Cesena dirige l’incontro.

IL FILM DELLA GARA ROMA-LECCE 2-1 Pjanic 25′, Gago 55′, Bertolacci 63’|
A cura di Massimiliano Riverso
LE PAGELLE: Leggi l’anteprima

L’ANTEPRIMA

Tutto pronto allo stadio Olimpico di Roma. Le due formazioni effettuano il loro ingresso in campo.
Le note di “Roma, Roma” infiammano le tribune del “Colosseo” del calcio. La squadra di Luis Enrique cerca i tre punti per issarsi al quinto posto in classica, ma attenzione al Lecce dell’ex Di Francesco particolarmente velenosa in trasferta.

IL PRIMO TEMPO

1′ L’arbitro Brighi decreta l’inizio delle ostilità.
2′ Possesso palla Roma: ritmi piuttosto blandi.
3′ Fuorigioco di rientro di Corvia, ex gioiello della ‘Cantera’ giallorossa.
5′ Corner Roma: cross teso di Pjanic in area, libera Cuadrado.
7′ De Rossi verticalizza per Pjanic, intervento in chiusura di Tomovic.
8′ Dominio territoriale della Roma, Lecce chiuso nella propria metacampo.
Luis Enrique si alza dalla panchina e chiede ai giocatori una maggiore attenzione nel possesso palla.
11′ Bojan cerca Osvaldo in area, spazza Esposito. Cresce la pressione della Roma.
12′ Punizione Lamela dalla trequarti: palla troppo profonda che viene lasciata sfilare dalla difesa del Lecce. Luis Enrique furioso con il talento argentino.
13′ Occasione Roma: Taddei verticalizza per Pjanic in area, il centrocampista bosniaco perde l’attimo giusto per battere Julio Sergio.
17′ Fuorigioco millimetrico segnalato a Corvia. Ottima la chiamata dell’assistente di Brighi.
18′ Dati sul possesso palla: Roma 85% – Lecce 15%.
20′ Cross di Taddei dall’out destro, Bojan si butta dentro in area ma viene anticipato da Benassi.
21′ Duro colpo al ginocchio per il bosniaco Pjanic. Nessun problema per il giallorosso che rientra in campo.
25′ ROMA IN VANTAGGIO: PJANIC.
Azione splendida della Roma. De Rossi serve Taddei, dribbling a rientrare in area e assist tagliente per il tapin vincente di Pjanic.
28′ Clamorosa occasione per la Roma. Bojan vola sulla sinistra e taglia in mezzo: Bojan di esterno destro manca il tap-in vincente. Lezioso l’ex gioiello del Barca.
30′ Punizione Lecce dall’out destro: svetta Corvia ma commette fallo su Heinze.
31′ Bojan verticalizza per Osvaldo, che si invola verso la porta salentina: splendido l’intervento di Benassi. Grande occasione per l’italo-argentino.
35′ Infortunio per Carrozzieri: problemi al tendine d’Achille per l’ex rosanero.
36′ Show di Corvia sulla trequarti, provvidenziale la chiusura di Gago. Assist sontuoso di Bertolacci.
38′ Sostituzione nel Lecce: fuori Carrozzieri, dentro Brivio. I salentini perdono centimetri e esperienza in area di rigore.
40′ Gago prova il destro dalla ‘linea dei sogni’: tiro forte ma centrale che J. Sergio blocca a terra con facilità.
43′ Assolo di Bojan che penetra in area e costringe Esposito al corner.
Sugli sviluppi del corner ottimo disimpegno della difesa salentina.
L’arbitro Brighi decreta due minuti di recupero.
46′ Lecce pericoloso. Bella giocata di Cuadrado sull’out sinistro, cross teso in area per Bertolacci: ottima la chiusura della difesa giallorossa.

Finisce il primo tempo all’Olimpico: Roma-Lecce 1-0.
Decide una rete di Pjanic a culmine di un’azione da calcio totale. Bojan sfiora il raddoppio, fallendo clamorosamente un tapin su assist di Taddei.

IL SECONDO TEMPO

Inizia il secondo tempo.
Ricomincia il possesso palla della Roma in stile Barca.
47′ cross di Taddei dall’out sinistro: blocca in uscita Benassi. Parta di alto livello per l’esterno brasiliano della Roma.
49′ Kjaer stende Bertolacci sulla trequarti: punizione Lecce.
Schema Lecce. Grossmuller per Oddo: il tracciante sfiora l’incrocio dei pali
52′ Cross pericolo di uno scatenato Rosi che va via a Olivera: ottima la chiusura di Brivio.
55′ ROMA IN GOL: BOLIDE DI GAGO.
Bolide del centrocampista giallorosso dai 30 metri: Julio Sergio viene beffato dal rimbalzo sotto porta e la palla si insacca alle sue spalle. Game over all’Olimpico.
56′ Clamorosa azione gol divorata dalla Roma. Taddei serve Bojan, assist smarcante in area per Lamela: il piattone sinistro dell’argentino sfiora il palo alla destra di Benassi.
Si riscalda Francesco Totti.
58′ Destro violento di Grossmuller, palla di poco a lato. Occasione per il Lecce.
60′ Lamela devastante serve in profondità Bojam: il sinistro si perde sul fondo.
63′ LECCE IN GOL: BERTOLACCI
Palla dentro di Grossmuller per Bertolacci: l’ex giallorosso fredda Stekelenburg. Si riapre clamorosamente la gara all’Olimpico.
65′ Ennesima occasione gol sprecata da Bojan su assist sontuoso di Taddei: destro a porta vuota alto sopra la traversa.
66′ Su angolo dalla sinistra di Pjanic svetta Kjaer: palla 3-4 mt a lato alla destra di J. Sergio.
67′ Sostituzione Roma: fuori un disastroso Bojan, dentro capitan Totti.
68′ Occasione clamorosa per il Lecce. Diagonale velenoso di Cuadrado, Stekelenburg vola e devia la palla in angolo.
Partita stupenda all’Olimpico.
70′ Ammonito Gago per un fallo su Brivio.
Seconda sostituzione Roma: entra in campo Greco, fuori Pjanic. Luis Enrique si copre inserendo un centrocampista di contenimento.
73′ Gol regolare alla Pelè annullato a Osvaldo: Brivio teneva in gioco l’attaccante azzurro. Gesto tecnico ogni contro limite, decisione assurda del guardalinee.
74′ Destro a giro di Greco da distanza siderale: palla alta sopra la traversa.
75′ Sostituzione nel Lecce: Pasquato entra al posto di un ottimo Grossmuller. Cresce il potenziale offensivo del Lecce.
77′ Assolo di Osvaldo: puntata respinta dalla difesa salentina. 13 minuti più recupero alla fine del match.
80′ Ultima sostituzione per Luis Enrique: fuori Rosi, dentro Cassetti.
82′ La Roma gestisce il possesso palla. Lecce pronto a ripartire in contropiede.
83′ Controllo e messo esterno di Totti: palla alta sopra la traversa.
84′ Gran cross di Pasquato dalla destra: buona la chiusura di Taddei che anticipa Corvia
88′ Cross di Oddo dalla destra: la palla attraversa l’area giallorossa. Brividi per Stekelnburg, chiamata errata di Kjaer.
Tre minuti di recupero segnalati dal quarto uomo.
90′ Ammonito Strasser per un fallo di frustrazione su Lamela. Punizione Roma dalla trequarti.
Finisce la gara all’Olimpico: Roma batte Lecce 2-1.

UOMO PARTITA SKY: RODRIGO TADDEI
Cerco di dare sempre il massimo. Sono fortunato a giocare vicino a giocatori come Heinze, Juan e De Rossi perché ti danno sicurezza. Una Roma in crescita che cercherà di arrivare il più alto possibile“.
“Manca solo un pò di concentrazione in zona gol per chiudere prima la partita. dobbiamo essere cinici in vista delle prossime gare che saranno decisive per la nostra stagione”, ha concluso il redivivo esterno brasiliano.

LE FORMAZIONI

ROMA (4-3-1-2): Stekelenburg; Rosi (dall’80’ Cassetti), Kjaer, Heinze, Taddei; Pjanic (dal 70′ Greco), De Rossi, Gago; Lamela; Bojan (dal 67′ Totti), Osvaldo. All. Luis Enrique.
LECCE (4-2-3-1): Julio Sergio; Oddo, Carrozzieri (dal 35′ Brivio), Esposito, Tomovic; Strasser, Grossmuller (dal 75′ Pasquato); Cuadrado, Bertolacci, Olivera; Corvia. All. Di Francesco.
Arbitro: Brighi.

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.