Roma: trovata morta nel Tevere, aveva assunto droga

Home»Roma»Cronaca»Roma: trovata morta nel Tevere, aveva assunto droga

ROMA, 20 Novembre – E’ stato ritrovato nei pressi di ponte Testaccio il corpo della ragazza 17enne scivolata nel Tevere nel primo pomeriggio. La causa potrebbe essere un malore a causa dell’abuso di droghe assunte dalla giovane ma la dinamica dell’incidente ancora non è chiara.

Era con un suo amico brasiliano di 27 anni quando ad un tratto, e ancora non si conosce la modalità, la 17enne è scivolata nel fiume che attraversa la capitale. Subito avvisata la polizia che è arrivata sul posto insieme ai vigili del fuoco che hanno recuperato il corpo, purtroppo senza vita, alcuni metri più in là rispetto a dove era caduto. Dalla ricostruzione la ragazza sarebbe caduta nel fiume dal “ponte di ferro” mentre i sommozzatori hanno recuperato il cadavere vicino al ponte Testaccio.

L’unica testimonianza al momento è quella del ragazzo che era con lei: “l’avevo conosciuta qualche giorno fa”. Poi il giovane ammette “abbiamo assunto droga insieme e poi lei è caduta accidentalmente”.

Francesco Cianni

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.