Roma: i cortei solo di sabato, Alemanno “servono regole”

Home»Roma»Politica»Roma: i cortei solo di sabato, Alemanno “servono regole”

ROMA, 18 Novembre – Il sindaco di Roma Gianni Alemanno, dopo la nomina del nuovo presidente dell’Interno, ha potuto firmare la nuova ordinanza che vieta i cortei a Roma durante la settimana. Le manifestazioni potranno essere fatte su 5 percorsi predefiniti.

“Il corteo degli studenti in settimana ha dimostrato che servono regole per evitare manifestazioni spesso ingovernabili”, queste sono state le parole di Alemanno dopo la manifestazione. La nuova ordinanza prevede che i cortei “statici” potranno essere effettuati tutti i giorni ma solo in alcune zone: piazza Bocca della verità, Circo Massimo, piazza Farnese, piazza San Giovanni, piazza del Popolo e in sedi istituzionali secondo prescrizioni della questura.

La manifestazioni con cortei invece potranno avere luogo solo il sabato seguendo uno dei 5 percorsi decisi dall’ordinanza: il primo da piazzale dei Partigiani a Circo Massimo; il secondo da piazza della Repubblica a piazza Bocca della Verità; il terzo da piazzale Aldo Moro a piazza della Repubblica; il quarto da piazza della Repubblica a piazza porta di San Giovanni e il quinto percorso da piazzale dei Partigiani a largo Bernardino da Feltre. C’è una deroga per manifestazioni sportive e religiose che potranno avere luogo anche nei giorni festivi.

Durissima la risposta della Cgil: “con la firma dell’ordinanza sui cortei a Roma è stata sospesa la democrazia”.

Francesco Cianni

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.