Roma: controlli Tbc al Gemelli soltanto per i nati nel 2011

Home»Roma»Cronaca»Roma: controlli Tbc al Gemelli soltanto per i nati nel 2011

ROMA, 13 Novembre – Arriva dal Consiglio di Stato la decisione di effettuare i test tbc sui bambini nati nel 2011 al Policlinico Gemelli durante il periodo in cui vi era la presenza dell’infermiera affetta da tubercolosi.

Il Codacons aveva chiesto al Tar del Lazio di estendere i controlli anche ai bambini nati nell’ospedale romano nel 2010. In data 29 settembre il Tar ha accolto la richiesta dell’associazione. A questa decisione si erano opposti la Regione Lazio e il Policlinico Gemelli.

Nell’ordinanza, la III sezione del Consiglio di Stato parte dal presupposto che essendo stato accertato solamente un caso di infezione fra i neonati del 2011, e rilevato che nel contempo sono stati effettuati diversi test fra i neonati del 2011, e quindi ritiene doveroso modificare l’ordinanza del Tar in cui “ test di controllo dovranno essere effettuati su base volontaria su tutti i bambini nati nei tre mesi antecedenti la data di nascita della bambina risultata certamente affetta da Tbc, e, nel caso fossero accertati ulteriori casi di positività, anche nei confronti dei bambini nati nei tre mesi precedenti l’ultimo caso d’infezione eventualmente accertato”.

 

Sabrina Spagnoli

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.