Roma: Richard Gere riceve la Lupa Capitolina

Home»Roma»Cronaca»Roma: Richard Gere riceve la Lupa Capitolina

ROMA, 4 Novembre – Nella tarda mattinata di ieri una persona insolita è entrata a Campidoglio indossando un abito grigio con una camicia celeste leggermente sbottonata. Stiamo parlando di Richard Gere che è ha ricevuto un’accoglienza calorosa.

L’attore è stato invitato al Campidoglio per ricevere la Lupa Capitolina, il simbolo della città di Roma, per l’impegno che l’attore mostra nei confronti del Tibet. A consegnare il premio il sindaco Gianni Alemanno che, durante la cerimonia, ha commentato la consegna del premio: “Questa premiazione è un gesto per dare continuità a quel giorno memorabile quando fu conferita la cittadinanza onoraria al Dalai Lama. Oggi gli consegniamo la Lupa per il suo impegno a favore dei diritti umani. Abbiamo di fronte un uomo che con l’arte ha costruito un grande ponte a favore dei valori umani, entrando in contatto con una delle più grandi civiltà presenti nel mondo, quella del buddismo tibetano. Sappiamo che quando nel mondo vengono traditi i diritti umani, anche per un solo uomo, vengono messi in discussione i diritti di tutti. Con questo premio, Roma si impegna affinché il popolo tibetano veda riconosciuti i suoi diritti”

Oggi l’attore, durante la cerimonia conclusiva del Festival Internazionale del Film di Roma,riceverà il Marco Aurelio d’oro alla carriera. “E’ un piacere per me essere qui. È una grande gioia accettare questo premio in una città che adora anche mio figlio. Nel vostro Paese nel ’79 ho ricevuto il primo premio internazionale della mia vita, il David di Donatello. Amo l’Italia e gli italiani” queste le parole di ringraziamento pronunciate da Richard Gere.

Sabrina Spagnoli

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.