Roma: Festa delle Forze Armate manda in tilt il traffico!

Home»Roma»Cronaca»Roma: Festa delle Forze Armate manda in tilt il traffico!

ROMA, 4 Novembre – Ancora una volta gli automobilisti romani hanno dovuto affrontare una giornata difficile per la viabilità della Capitale a causa dello svolgimento di eventi celebrativi a cui Roma è ormai abituata ma, purtroppo, non ancora ben organizzata per farvi fronte.

Questa mattina, nel centro di Roma, infatti, si sono svolte le prime celebrazioni in occasione della Giornata delle Forze Armate. In particolare, a piazza Venezia c’è stata la deposizione della corona d’alloro al Milite Ignoto da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, Capo Supremo delle Forze Armate, e presso il Circo Massimo è stata allestita l’esposizione dei mezzi e dei materiali militari, moderni e storici.  In concomitanza con lo svolgimento delle cerimonie, però, la circolazione, proprio in prossimità di questi luoghi, è andata letteralmente in tilt. Nelle zone di viale Ostiense, viale Aventino, Porta Capena, il Circo Massimo, via dei Cerchi e le zone limitrofe all’Altare della Patria, sebbene alcune linee degli autobus siano state deviate per agevolare la viabilità, gli automobilisti sono stati risucchiati in una vera paralisi del traffico, che ha coinvolto anche le stesse auto delle autorità che si recavano alle celebrazioni ufficiali.

L’accaduto ha suscitato forti polemiche, sollevate, tra gli altri, da alcuni esponenti del PD capitolino che hanno aspramente criticato l’organizzazione dell’evento. In particolare,  il consigliere comunale Massimo Valeriani ha sottolineato:“A viale Aventino la scorta delle più alte cariche dello stato è stata costretta e scendere dalle auto e ad improvvisarsi vigile urbano per far defluire il traffico”. Al di là di tutto, è evidente che a rimetterci sono sempre gli automobilisti romani che sono sempre più inferociti, esasperati ed esausti.

Tiziano Giuseppe Raucci

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.