Roma, Talenti: picchia la compagna perché non gli dà i soldi per comprarsi la droga

Home»Roma»Cronaca»Roma, Talenti: picchia la compagna perché non gli dà i soldi per comprarsi la droga

ROMA, 2 Novembre – Una donna romana di 37 anni è stata aggredita e sequestrata dal suo ex compagno nella sua abitazione sita in zona Talenti a Roma. Da tempo era costretta a elargire il proprio denaro all’uomo che lo utilizzava per comprare dosi di droga.

L’uomo, ormai ex compagno della vittima, nella tarda serata di ieri si è presentato in casa della donna chiedendole del denaro per poter soddisfare il proprio vizio. Al rifiuto da parte della donna, l’uomo è andato su tutte le furie e ha infierito su di essa arrecandole molte contusione e persino la rottura del setto nasale. Il malvivente, non trovando soldi nell’appartamento della sua ex l’ha costretta a recarsi nel suo ufficio sito in via Umbria dove era custodito il bancomat della vittima. La ragazza, approfittando di un momento di distrazione del suo ex è riuscita a chiamare i soccorsi.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma immediatamente sono intervenuti sul posto e sono riusciti a placare le ire dell’uomo. L’aggressore, un romano di 32 anni, era già conosciuto alle forze dell’ordine proprio per problemi legati all’assunzione di sostanze stupefacenti.

La vittima è stata trasportata al Policlinico Casilino, dove è stata medicata e dimessa con una prognosi di 28 giorni. L’uomo, invece, è stato arrestato e portato al carcere di Regina Coeli con l’accusa di tentata rapina, lesioni e sequestro di persona.

Sabrina Spagnoli

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.