Roma, Borghesiana: accoltella la moglie e poi tenta il suicidio, arrestato

Home»Roma»Cronaca»Roma, Borghesiana: accoltella la moglie e poi tenta il suicidio, arrestato

ROMA, 30 Ottobre – Quella avvenuta la notte scorsa in zona Borghesiana è l’ennesima storia di una lite domestica con epilogo violento; è stata sfiorata la tragedia.

Dopo l’ennesima lite tra marito e moglie, lui (un moldavo di 52 anni) ha colpito alla gola la moglie (sua connazionale e quasi coetanea) con un fendente e poi ha tentato di togliersi la vita colpendosi alla gola con lo stesso coltello. In casa erano presenti i figli, che hanno riferito l’accaduto ai militari. Certamente per la coppia non era un periodo facile, poiché lui aveva perso il lavoro da circa un anno, mentre la moglie lavora come badante e donna delle pulizie.

Soccorsi dal 118, i due sono stati trasportati d’urgenza al Policlinico di Tor Vergata, dove sono tuttora ricoverati, ma fortunatamente non sono in pericolo di vita. La donna è stata sentita dagli inquirenti e l’uomo si trova ora in stato di arresto.

Tiziano Giuseppe Raucci

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.